TWITTER |  Seguici su FACEBOOK  | Google + | Agenda  | YOUTUBE  | Contatti

  Il Portiere moderno: la difesa della porta e dello spazio.  Metodologia di apprendimento ed applicazione dell' uscita bassa
  Autore: Stefano PRATO  - Fonte:  stefanoprato.it
  Data di pubblicazione: 10 febbraio 2014  
 

Il Portiere moderno: la difesa della porta e dello spazio. Metodologia di apprendimento ed applicazione dell' uscita bassa
Nell'interpretazione moderna del ruolo del portiere uno dei gesti tecnicamente più complesso è quello rappresentato dall'uscita dalla propria zona di normale competenza per effettuare interventi tecnici che possono implicare prese, deviazioni o respinte, con o senza tuffo. L'esecuzione corretta ed efficace di un' uscita da parte del numero uno richiede innanzitutto importanti doti psicologiche come coraggio ed autostima, evidente forza fisica e consolidata capacità di orientamento spazio temporale, tali da permettere un rapido e risolutivo intervento difensivo; l'uscita è un gesto tecnico del portiere che favorisce un' azione difensiva preventiva e che non consente la finalizzazione di un' azione di attacco avversaria. Come già accennato sopra durante l'effettuazione dell' uscita da parte del portiere una tra le principali capacità coordinative utilizzata è senza dubbio quella di orientamento spazio-temporale: questa favorisce il sapersi orientare nello spazio con i giusti tempi per il raggiungimento di un obiettivo. E' fortemente influenzata

 
  L' Autore: Stefano Prato - Allenatore diplomato UEFA B. Istruttore Primo Livello Scuola Calcio CONI – FIGC. Referente Ufficiale
 

Correlazioni

 

  Altri articoli dell'Autore

Alleniamo.com |  Aggregatore di contenuti per Allenatori di Calcio   - Condizioni di utilizzo - Tutti i diritti sono riservati | Sito ottimizzato per  Mozilla Firefox 3.5 e sup.

Aggregatore di Contenuti per Allenatori di Calcio